molle a gas stabilus

Come funziona una molla a gas

Come funziona una molla a gas

 

Come funziona una molla a gas ?

Le Molle a gas (dette anche pistoni, ammortizzatori, steli o cilindri) sono create per movimentare o rallentare senza sforzo. La molla a gas infatti si comporta come una molla tradizionale ma con il vantaggio di avere una curva di forza quasi piatta e per questo motivo è molto vantaggiosa dove è necessario ottenere una spinta proporzionata al peso da sollevare o spostare o per bilanciare carichi o apparecchiature anche molto pesanti.

MOLLA A GAS – FUNZIONAMENTO

La molla a gas è un componente di regolazione idropneumatico costituito da un tubo di pressione, da un’asta con pistone nonché da attacchi appropriati. La molla a gas possiede una carica di azoto compresso che opera con la stessa pressione su superfici di sezione del pistone di grandezza differente. Ne consegue una forza in direzione di estensione. Questa forza di estensione può essere esattamente definita, entro limiti fisici, attraverso una scelta appropriata della pressione di carica.

Vantaggi Molle s Gas funzionamento

CARATTERISTICA DELLA MOLLA A GAS E FORZA F1

La caratteristica della molla descrive l’andamento delle forze della molla a gas lungo la corsa, cioè dalla condizione tutta aperta alla condizione tutta chiusa o viceversa. A differenza delle molle meccaniche le molle a gas mostrano un andamento della curva caratteristica molto piatto e pressochè lineare e consentono in tal modo una regolazione o un movimento oscillatorio uniformemente confortevole. La caratteristica della molla „X“ che rappresenta il rapporto delle forze F2/F1 è compresa, nelle molle a gas standard, tra 1,2 e 1,4. Su richiesta ed a seconda dell’applicazione possono comunque essere stabiliti anche altri valori. La forza F1 è, assieme alle dimensioni, la caratteristica descrittiva più importante per la scelta di una molla a gas e viene indicata su tutti i cataloghi STABILUS. Essa definisce il valore della forza della molla e viene misurata 5 mm prima della fine del movimento di estensione. La differenza FR tra le linee di forza in direzione di compressione e di estensione risulta da effetti di attrito.
Molle Gas Vantaggi

Molle Gas Vantaggi